Top

Scopri le principali fonti di proteine animali e vegetali

Le proteine ​​sono nutrienti che svolgono diverse funzioni nel nostro corpo e sono importanti per la crescita e lo sviluppo del corpo. Inoltre, partecipano alla produzione di neurotrasmettitori e ormoni. Pertanto, molte persone sono curiose di sapere quali siano le fonti di proteine.

Per mantenere la tua salute aggiornata e mantenere la tua dieta equilibrata , ecco le principali fonti di proteine ​​animali e vegetali da includere nei tuoi pasti quotidiani.

FAGIOLI BORLOTTI

Sappiamo che i fagioli di carioca sono i cari dei brasiliani, no? Dopotutto, è sempre presente al pranzo della popolazione! Una porzione di fagioli da 100 grammi offre quasi 5 grammi di proteine ​​al corpo. Inoltre, i fagioli sono un’ottima fonte di fibre, vitamina B e minerali (calcio, ferro e potassio).

FAGIOLO NERO

I fagioli neri offrono gli stessi benefici per la salute dei fagioli di carioca. Più fagioli neri consumi, più proteine ​​otterrai per il tuo corpo, migliorando la funzionalità del tuo corpo.

Inoltre, c’è la presenza di antociani nei fagioli neri, che sono sostanze che hanno un effetto antiossidante, oltre a prevenire le malattie cardiovascolari e il cancro.

CECI

I ceci sono un tipo di cibo che viene facilmente elaborato dall’organismo. Quindi è un’opzione eccellente se vuoi consumare più fonti di proteine!

Inoltre, il grano di ficus è una fonte di ferro, potassio, fosforo, magnesio e manganese. Vale la pena ricordare che ha anche il triptofano, cioè una sostanza responsabile della produzione di serotonina (ormone che provoca una sensazione di benessere).

QUINOA

La quinoa ha eccellenti proprietà nutritive per il corpo! Inoltre, solo 100 grammi di quinoa sono in grado di generare 12 grammi di proteine ​​per il tuo corpo.

Vale la pena ricordare che il chinone fornisce anche vitamine E e B, fibre, zinco, potassio, ferro, magnesio e fibre. Pertanto, offre diversi benefici per il tuo corpo, migliorando ulteriormente la tua salute.

GERMOGLI DI SOIA

I semi di soia sono molto presenti nel formaggio e nel latte e sono la migliore fonte di proteine ​​per le donne in menopausa. Questo perché la soia ha una sostanza chiamata isoflavone, che ha una struttura simile agli ormoni femminili e aiuta a combattere i sintomi della menopausa.

COME INCLUDERE LE FONTI PROTEICHE NEL TUO MENU GIORNALIERO?

Sappiamo che non è sempre facile preparare i cibi sopra menzionati. Dopotutto, alcuni richiedono un lungo tempo di cottura. Pertanto, l’ideale è cercare ricette che ti semplifichino la vita quando inserisci questi tipi di alimenti nei tuoi pasti!

Inoltre, puoi mangiare carne di pollo, maiale, anatra e coniglio, formaggio, salmone, tonno, merluzzo, latte, yogurt, uova, gamberi, granchio, prosciutto e cozze per ottenere più proteine ​​animali.

Tuttavia, se si preferisce assumere proteine ​​vegetali, optare per tofu, semi di lino, sesamo, arachidi, noci, nocciole, mandorle, piselli e noci del Brasile.

Allora, ti è piaciuto il nostro articolo oggi? Per saperne di più sul mondo del fitness, continua a seguire il nostro blog!

Share
No Comments
Add Comment
Name*
Email*